E ti prego resta, anche quando ti urlerò di andartene, di lasciarmi solo o di non cercarmi più.
Amami nonostante le mille paranoie e sbalzi d’umore continui.
Ma ti prego resta.

solo-contro-il-mondo (via solo-contro-il-mondo)

La guarderai e ti amerà, le sorriderai e ti resterà accanto, cercherai la sua mano e la troverai nella tua, incastrata con parole dolci.
E io, seduta in un vecchio bar di alcolisti e tossici ordinerò un bicchiere di dolore, e lo berrò tutto d’un sorso strizzando gli occhi perché brucia dentro.
Ti vedrò arrivare al tavolino con una rosa in mano, ti chiederò che ci fai lì e tu mi dirai che sei pronto a rinunciare a tutto - a lei - per stare con me.
Piangerò di gioia, e quando il mascara mi si scioglierà sulle guance rosse mi renderò conto che è solo un’allucinazione, che sono ubriaca, ubriaca di dolore.

Federica Maneli (via stobeneanchesetuttovamale)

Mia moglie si è ammalata. Era sempre nervosa a causa dei problemi sul lavoro, con i bambini, nella vita personale e dei suoi fallimenti. Aveva perso 14 kg, arrivando a pesare circa 41 kg a 35 anni. Era davvero scheletrica e piangeva sempre. Non era una donna felice. Soffriva di continui mal di testa, fitte al cuore. Non dormiva bene, si addormentava solo il mattino e si stancava molto velocemente durante il giorno. La nostra relazione stava per rompersi. La sua bellezza stava svanendo, aveva le borse sotto gli occhi, stava uscendo di testa e aveva smesso di prendersi cura di sé. Rifiutava di girare film e rigettava ogni ruolo. Avevo perso le speranze e pensavo che avremmo divorziato presto. Ma poi decisi di agire. Dopo tutto, avevo la donna più bella sulla Terra. Lei è l’idolo di più di metà della popolazione maschile e femminile sulla faccia della Terra, ed ero l’unico cui era concesso addormentarsi al suo fianco e stringerla a sé. Iniziai a coccolarla con fiori, baci e complimenti. Le facevo sorprese e l’assecondavo in ogni momento. Le facevo un sacco di regali e vivevo solo per lei. Parlavo in pubblico solo di lei. Indirizzavo tutti gli argomenti su di lei. La lodavo davanti a lei e ai nostri amici. Non ci crederete, ma è rifiorita. Fu anche meglio rispetto a prima. Prese peso, non era più nervosa e mi amava anche più di prima. Non credevo potesse amarmi così tanto. E allora ho realizzato una cosa: la donna è il riflesso del suo uomo. Se la ami fino quasi ad impazzire, lei impazzirà per te.

Brad Pitt. (via tantoforteincredibilmentefragile)

reblog a vita..

(via tremavadavantiame)

Aw

(via contesonfelice)

Wow

(via uraganosilenzioso)